• slide home 01
  • slide home 04
  • slide home 02
  • slide home 03
  • slide home 05

EOS EQUITAZIONE - CENTRO EQUESTRE PALERMO

Il centro equestre Eos nasce nel 2002. Inizialmente lo scopo dell’Associazione è quello di dare rilievo alla razza di cavalli Franches Montagnes, utilizzando i soggetti selezionati dall’allevamento Traina, all’interno dell’omonima azienda sita a Prizzi, in contrada Torre Sosio (Monti Sicani). I primi soggetti sono 5 fattrici di circa 4 anni (Neferet, Afef, Pallina, Iside e Patata). L’attività, principalmente incentrata sul lavoro in piano e sugli ostacoli di circa cm 80/mt 1, in armonia con l’attitudine della razza, viene affiancata periodicamente da passeggiate e da alcune competizioni a carattere regionale e nazionale di attacchi.

Il Franches Montagnes infatti, oltre ad essere un cavallo generoso, assolutamente duttile e comunicativo, nasce con la specifica attitudine al tiro.
        
I soggetti oggi utilizzati sono circa 15 e molti di questi, incrociati con l’arabo, hanno dimostrato una buona attitudine all’attività di scuola, alle prime competizioni a carattere ludico addestrative ed in alcuni casi anche agonistiche.
Alla ordinaria attività di scuola si è, in misura assolutamente minore, affiancata quella di avvicinamento e contatto con il cavallo per diversamente abili. Nel 2004 la EOS partecipa infatti a Piana degli Albanesi, presso il Centro Equestre C.E.R.R.S., con un carosello a cavallo dimostrativo, realizzato da ragazzi non udenti. Lo spirito e la filosofia del centro è quello di fornire ad i suoi allievi i mezzi per permettere di avvicinarsi al mondo del cavallo nella sua dimensione più completa.
E’ per questa ragione che l’approccio al cavallo ed all’equitazione più tecnicamente intesa passa dalla conoscenza basilare del rapporto uomo-cavallo sia a terra che in sella, sviluppandosi progressivamente attraverso varie discipline equestri, come l’horseball, il salto ostacoli, il volteggio, l’endurance, etc.
All’interno del centro, difatti, esiste una realtà di attività assolutamente variegata ed in divenire.
Nel 2006 si sviluppa anche l’attività con i pony, con la realizzazione di un vero e propri pony club. Non pochi sono infatti gli iscritti che hanno un’età che va dai 6 ai 14 anni.
Attraverso l’utilizzo di pony, affiancati ai Franches Montagnes, è stato possibile creare dei gruppi di lavoro e gioco più omogenei per categorie.
        
A Settembre 2008 infatti è stato possibile partecipare alla competizione nazionale Ponyadi a Roma presso il C.E.F. Pratoni del Vivaro, con una squadra horseball di 7 allievi giovanissimi, che per la prima volta in assoluto rappresentavano la Sicilia in questa disciplina.

Partners

partners agricola traina